giovedì 16 marzo 2017

La Vertigo e le comparsate che non ti aspetti

C'è stata negli anni ottanta una Vertigo prima che la Vertigo nascesse ufficialmente.
Perchè uno normalmente  associa a questo marchio fumetti come Sandman, Swamp Thing, Animal Man o Hellblazer, ma questi fumetti ci sono entrati successivamente a serie ampiamente in corso.
Questo fatto ha comportato una serie di conseguenze curiose: la prima è che volenti o nolenti tutte queste testate inizialmente rispondevano alla continuity DC che anche se meno rigida di quella Marvel, aveva comunque i suoi vincoli.
La seconda era il fatto che tutte queste serie erano scritte da autori inglesi, che più o meno nello stesso periodo avevano esordito nel mercato americano e che quindi davanti ad una birra si scambiavano idee in libertà.
Questi due fattori hanno fatto si che alcuni personaggi compaiano ed interagiscano tra loro, anche se tecnicamente non fanno parte dello stesso universo.
Ecco quindi l'idea di fare una piccola panoramica, di alcuni di questi corssover non ufficiali.
Il primo che mi viene in mente e che idealmente lega molte di queste testate pre vertigo é

Mattew è il corvo


Mattew prima di diventare amico e consigliere di Sandman era in realtà Matt Cable personaggio comparso inizialmente su Swamp Thing ( moolto prima della gestione Moore) nei panni di un agente governativo messo a protezione dei conuiugi Hollan, e poi sappiamo come è andata.
Matt ricompare sulla Doom Patrol nel 1977 ( molto prima che Morrison ci mettesse le mani)
A questo punto Moore lo ripesca dal limbo e lo rimette in Swamp Thing , in una delle saghe più disturbanti del mostro della palude, dove trova la morte non prima di essersi pentito.
A questo punto passa di mano e se lo prende Gaiman che lo trasforma nel meraviglioso personaggio che conosciamo tutti.




Hattie la matta


Hattie compare inizialmente nel numero 33 di Swamp Thing del solito Zio Alan.
Ma è con Gaiman su Sandman Prima e su Death dopo che si consacra come uno dei personaggi più divertenti della saga di sogno.
Ovviamente una comparsata sulle pagine di Hellblazer, per salutare John Constantine non poteva mancare.










john Constantine


Anche lui creato dal genio capelluto che risponde al nome di Alan Moore, compare inizialmente su Swamp Thing con le sembianze di Sting ( si il cantante).
Il personaggio è talmente ben fatto che finisce per guadagnarsi una sua testata personale , dove ospiterà in una bellissima storia anche Sandman.
Giusto per non farsi mancare nulla su Hellblazer compaiono anche Swamp Thing ( era pure ovvio) e lo straniero fantasma, personaggio " magico" appartenete alla continuity ufficiale DC.








Samuel Morris " Padre di Famiglia"


Questo simpatico personaggio che ha come passione ammazzare la gente, Compare sulle pagine di Hellblazer, dimostrando a Contastine che quelli pericolosi non sono i demoni ma gli uomini.
Il tizio in questione non appare  in nessun altro fumetto, ma viene citato in "casa di bambola", secondo ciclo di storie di Sandman, quando Rose Walker si trova a soggiornare in un albergo dove si tiene una convention di Serial killer











John Dee " Dottor Destino"

Si  anche la DC ha il suo dottor destino, un supecriminale che ha inventato un cristallo per manipolare i sogni.
E dove poteva quindi apparire se non in Sandman?
Nelle mani di Gaiman da sciapito criminale di serie b, si trasforma in un sociopatico assassino inquietante eppure umanissimo.
una curiosità mentre John  ammazza un Fast food di gente, assistiamo ad un litigio telefonico tra una donna e la sua fidanzata, quella dall'altra parte della cornetta è Foxglove protagonista di "L'alto costo della vita" primo volume dedicato a Death sorellina di Morfeo.
Ovviamente la continuity supereroistica si è ripresa il personaggio riportandolo alla sua condizione di super criminale noioso e grigio.
Nello stesso ciclo narrativo fanno la comparsa anche due super eroi DC  Martian Manhunter e Element Girl.


Jason Blood "Etrigan il demone".



Personaggio creato da quel genio di Jack Kirby, il demone rimatore appare su Swamp Thing per Mano del solito Moore, poi però anche Gaiman lo utilizza in Sandman.













Nergal

Altro giro altro demone.
Nergal compare su Hellblazer grazie  alla sapida penna di Delano, quando poi si stufa di tormentare Constantine si sposta su Swamp Thing, questa volta non più scritto da Moore ma dal più modesto Doug Wheeler.











Brute Glob

Personaggi anch'essi creati dal Re Kibry  sul Sandman degli anni settanta, vengono ripescati da Gaiman creando così un legame tra il suo Sandman e quello Kyrbiano.











Lyta Trevor "Fury"


Questa super eroina è stata creata da Roy Tomas sulle pagine di Wonder Woman, negli anni ottanta pre crisi.
Viene poi  reclutata qualche anno dopo da Gaiman per ricoprire un ruolo fondamentale nel penultimo ciclo di storie "Le Eumenidi",di quel meraviglioso affresco che è Sandman.












Caino e Abele

Che ci crediate o no questi figuri esistono da molto prima che Gaiman li inserisse in Sandman.
Erano infatti i personaggi che introducevano i racconti brevi per le testate Huse of Mystery "Caino"
ed House of Secret " Abele" , in pratica erano la versione DC di Zio Tibia
E tutto questo già negli anni cinquanta.










La brigata in Trench


Apparsa su Book of Magic è un gruppo di occultisti che nella miniserie  hanno il compito di guidare Timoty attraverso il mondo della magia ed è così composta:

John Constantine di cui abbiamo già parlato.

Lo straniero Fantasma, storico personaggio del mondo mistico della DC.

Mister E, occultista psicotico apparso negli anni ottanta in alcuni racconti dell'antologico Secret of Haunted House, rivista a tinte forti della DC.

Dr Occult, primo mago in assoluto della DC comics.
Creato nientepopodimeno che da Sieghel e Shuster i papà di Superman ben tre anni prima che l'azzurrone facesse il suo esordio nelle edicole americane.
Ovviamente nella miniserie compaiono altri personaggi DC e Vertigo, anche perchè Book of magic è stata pensata da Karen Berger come ideale ponte tra le due realtà che si stavano nettamente separando.

Credo di aver messo quelli più interessanti, ma sicuramente me ne è sfuggito qualcuno, quindi se me li segnalate ve ne sono grato.

















5 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Fantastico, alcuni li ho colti anche io. E' dunque una bufala che Sting abbia fatto causa alla DC? Moore lo mise a bordo di una barca con inciso il suo nome (Gordon Summer) in Swamp Thing.

    RispondiElimina
  3. quella della causa sinceramente non la so.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. speravo in una tua conferma io ho sentito solo voci

      Elimina
  4. Non solo Caino ed Abele sono antecedenti Gaiman, ma tra gli originali e quelli di Sandman sono pure comparsi in più di una storia dello Swamp Thing di Moore.

    RispondiElimina